Calcolo TARI – quota variabile

Calcolo TARI – quota variabile

Calcolo TARI – quota variabile

In merito a quanto apparso su alcuni quotidiani e riferito al metodo di calcolo Tari di alcuni Comuni, ma non il nostro, si precisa quanto segue.

Da quanto verificato il Comune di Rozzano non rientra nella fattispecie descritta a mezzo stampa. Il calcolo TARI risulta applicato correttamente.

Nel comune di Rozzano, a livello di TARI, le pertinenze delle utenze domestiche vengono tassate con una categoria non domestica appositamente ideata (categoria 3a), pertanto la quota variabile risulta esclusivamente proporzionale alla metratura e quindi non risulta possibile imputarla due volte. Ama Rozzano ha gestito, in passato, un comune nel quale le pertinenze venivano trattate come utenze domestiche. In questi casi, tuttavia, il sistema provvedeva ad annullare la quota variabile, già imputata nell’abitazione principale, proprio per evitare duplicazioni degli addebiti. In definitiva, in ambedue le modalità di calcolo il sistema AMA non ha mai raddoppiato o triplicato le quote variabili.